lunedì 20 aprile 2015

Nel frattempo...


"...il lavoro deve dare qualcosa oltre allo stipendio. Passiamo al lavoro una parte importante della vita. Un lavoro che non chiede nulla si può sopportare, per necessità. Ma che un giovane ne sia felice mi rattrista e insieme mi allarma"

scrive Chiara Peri nel suo blog.

Ho iniziato a leggere "Volevo fare l'astronauta" e si parte anche da questo concetto.
Interessante. E anche molto sfidante.

Potenzialmente, un terremoto esistenziale.

Ti saprò dire.

PS: sì, ho finito MAAM e il post è in lavorazione.
Continuo a ripeterlo, lo so, ma... abbi pazienza ;)

giovedì 2 aprile 2015

[comunicazione di servizio] Sono ancora qui, eh!

Sì sì, tranquillo, non ho chiuso i battenti: baracca e burattini sono tutti qui, pronti per essere rinfrescati e tornare in scena.

Mi sono presa una piccola pausa obbligata, altri compiti e responsabilità più pressanti hanno fatto volare questi ultimi mesi: non mi ero accorta fosse passato così tanto dall'ultimo post!

Ma ora sono pronta (più che altro mentalmente...avere il tempo è un'altra cosa!) a ricominciare a tediarti con i miei racconti e i miei consigli non richiesti.

Ho tenuto un po' più viva la pagina Facebook, condividendo pensieri e contributi altrui, ma ora c'è tanta carne al fuoco che mi piacerebbe tornare a trattare in maniera più approfondita qui.

Ti chiedo solo un po' di pazienza, io ci metto l'impegno ma per la costanza...dovremo aspettare ancora un po'!

A presto!